logo Zinella Scherma scritta Zinella Scherma
SALA SCHERMA - PALASAVENA VIA CASELLE, 28
SAN LAZZARO DI SAVENA
zinellascherma@libero.it
C.F.: 91186620372

CHI SIAMO


Zinella Scherma ASD è una delle più importanti società schermistiche della nostra regione. Nasce nel 1998 come Sezione Scherma della Polisportiva Zinella che conta circa un migliaio di iscritti. È affiliata alla Federazione Italiana Scherma e al CONI, pratica oltre che la scherma olimpica, la scherma paralimpica e la scherma per Non Vedenti che, a decorrere dal 2013, ha il riconoscimento di disciplina ufficiale all'interno della Federazione Italiana Scherma (FIS).

Consci del fatto che attraverso la pratica dell'attività schermistica si diffondano i valori dello sport, del rispetto, e dell'integrazione sociale, promuoviamo la pratica di questo sport sia a livello agonistico che amatoriale. Alla tradizionale attività promozionale per bimbi dai 5 agli 8 anni si aggiunge anche quella per gli adulti, mentre il settore agonistico, olimpico e paralimpico, vede impegnati i ragazzi dai 9 anni in su normodotati, in carrozzina e Non Vedenti.
A tutt'oggi i tesserati sono quasi un centinaio e sono, di anno in anno, in costante aumento. La squadra agonistica è composta da circa 40 atleti di interesse federale che competono con successo nelle principali gare interregionali, nazionali e internazionali e nelle tre armi: prevalentemente fioretto, ma anche spada e sciabola.

La maestra Magda Melandri è Campionessa del Mondo Maestri Veterani, Prato 2014, argento Campionati Europei Master 2015 Porec, bronzo a squadre Europei Master Medway 2016, Campionessa italiana Master cat. 2 2016. Simone Romanin è campione italiano Master cat.0, 2015 e argento 2016. Il giovanissimo Luca Millo si è piazzato 5° (2015) e 11° (2016) ai Campionati italiani under 14. Vittoria Galli ed Enrico Doratelli nei primi 32 della loro categoria Under 14. La squadra assoluta di Fioretto femminile disputa la B1 e, quella di fioretto maschile, la B2.

Nella classifica nazionale assoluta paralimpica, Zinella Scherma ADS è al 3° posto. L'atleta più di punta risulta il diciassettenne Emanuele Lambertini, che a metà settembre 2016 disputerà le prove di fioretto individuale e a squadre alle Paralimpiadi 2016 di Rio de Janeiro.
Emanuele vanta già un discreto palmaresse nonostante la sua giovane età: Campione Italiano Under 20 2014/15/16, bronzo ai Campionati Italiani Assoluti fioretto e spada 2014/2015 e fioretto 2016, oro ai campionati italiani assoluti Roma 2016 spada, argento ai Mondiali Under 17 Varsavia 2015, argento a squadre agli europei Casale Monferrato 2016, dove è stato anche il migliore degli italiani nelle prove individuali piazzandosi 6° nel fioretto e 7° nella spada.
...ma ci sono anche, ad esempio, Monia Bolognini argento e bronzo ai Campionati Italiani Assoluti 2014/2015/2016, Strato Petrucci bronzo ai Campionati Italiani Assoluti Non Vedenti 2015/2016 di Roma e tanti altri, forse meno medagliati, ma per questo non meno bravi.

Questi risultati sono frutto della passione e del lavoro che ogni giorno tecnici e atleti condividono durante allenamenti e gare; soprattutto per gli atleti con disabilità "tirare di scherma" significa "andare oltre" il proprio handicap fisico o visivo, abbattendo le barriere "architettoniche mentali" e integrandosi sempre di più con gli altri atleti normodotati, con cui condividono allenamenti, gioie e delusioni.